Come è noto i cloud hanno diversi rischi per ragioni di sicurezza, trattamento dati e distribuzione delle responsabilità in caso di contenzioso tra cui:

  • la difficoltà di controllo dell’affidabilità e dei livelli di sicurezza offerti dai cloud provider e dalle loro terze parti;
  • la condivisione “multi tenant” delle infrastrutture del provider tra più clienti;
  • l’ubicazione geografica distribuita dei dati, spesso difficile da determinare, con le conseguenti problematiche di compliance privacy legate e differenti normative nazionali in tema di protezione dei dati personali;
  • la difficoltà di definire e far accettare clausole di sicurezza “personalizzate” nei contratti con i provider.

Per questi motivi le forze dell’ordine di tutto il mondo non utilizzano sistemi cloud per effettuare acquisizioni di pagine web.

La scelta ricade invece su sistemi client in grado di effettuare le acquisizioni delle pagine web direttamente dal computer dell’investigatore e salvarle in locale o su server di proprietà delle agenzie investigative.

In questo contesto FAW – Forensics Acquisition of Websites si pone che un’ottima scelta quale strumento client per l’acquisizione delle pagine Web.

 

Cos’è FAW e a chi si rivolge?

FAW è il primo browser forense volto a acquisire prove online. Consente di acquisire qualsiasi contenuto su Internet (pagine Web, immagini, video, file pdf, chat, e-mail, profili social) in modo semplice, sicuro, documentato e legalmente corretto, senza commettere errori che inficerebbero la prova raccolta.

FAW è stato sviluppato da due italiani: Davide Bassani e Matteo Zavattari e nasce come software forense per le forze dell’ordine, investigatori, notai, avvocati, consulenti tecnici e anche per utenti privati ​​che hanno bisogno di acquisire contenuti su Internet per motivi probatori, al fine di proteggere i loro diritti, la reputazione e più in generale per raccogliere prove di reati commessi sul Web.

FAW automatizza tutte le operazioni di acquisizione e certificazione al fine di evitare il rischio di errori umani nelle procedure manuali.

 

Stampa della pagina, screenshot e FAW

La semplice stampa di una pagina Web o del suo screenshot non ha alcun valore legale e, pertanto, vengono spesso contestati e respinti nel corso dei procedimenti giudiziari; ciò accade perché sono facilmente modificabili e non è possibile identificare con certezza l’origine e la data dell’acquisizione.

Con l’utilizzo del software FAW le acquisizioni delle pagine Web hanno valore legale e non possono essere alterate; viene certificata anche la fonte di origine e la data di acquisizione.

 

FAW, Avvocati, Digital Forensics e Investigatori

FAW è uno strumento volto ad acquisire prove da Internet: metaforicamente è una fotocamera perfetta per “i contenuti del Web”. Non sostituisce necessariamente la consulenza fornita da un avvocato, un consulente tecnico o un investigatore, ma offre una procedura affidabile, sicura e rapida per acquisire le prove su Internet.

 

Perché FAW è unico?

  • primo e unico browser forense dal 2011;
  • scelto dalle maggior parte delle forze dell’ordine di tutto il mondo;
  • i dati delle acquisizioni non risiedono in cloud di terzi ma sulle macchine degli utilizzatori;
  • il più completo software di acquisizione forensi su Web con moduli automatizzati per i più importanti social network;
  • sviluppato e gestito da aziende italiane consolidate (non startup) senza finanziamenti pubblici;
  • supportato da una capillare rete di rivendita mondiale che offre supporto tecnico agli utenti;
  • il più etico, da sempre vicino alle esigenze degli studenti, professori e associazioni con licenze gratuite per diffondere la conoscenza delle best practices della digital forensics;
  • disponibile in moltissime lingue e testato dalle più importanti community forensi mondiali;
  • gli ideatori del software sono sviluppatori e tecnici forensi con una esperienza decennale;
  • il prodotto con il miglior rapporto prezzo/acquisizione.

 

Come avviene l’acquisizione con FAW?

FAW consente di salvare vari contenuti come testi, foto, immagini, pagine Web, documenti, file PDF, ecc. durante la navigazione sul Web.

FAW è l’unico strumento in grado di automatizzare diversi tipi di acquisizioni ripetitive, particolari o specialistiche in modo semplice e intuitivo.

Tutti i materiali acquisiti saranno disponibili pochi istanti dopo la fine dell’acquisizione, in un archivio che contiene altri dati per dimostrare la corretta procedura di acquisizione.

Insieme a questo archivio, sarà disponibile un rapporto tecnico (con data certa), in cui è possibile trovare informazioni sull’acquisizione, le procedure operative di FAW e le norme italiane ed internazionali a cui è il software è conforme.